Vieni a trovarci anche sul sito dello Studio Empathos: www.studioempathos.com

Ci vediamo a SETTEMBRE! BUONA ESTATE!

Ci vediamo a SETTEMBRE! BUONA ESTATE!

Ci vediamo a SETTEMBRE! BUONA ESTATE!

Ci vediamo a SETTEMBRE! BUONA ESTATE!

Ci vediamo a SETTEMBRE! BUONA ESTATE!

Ci vediamo a SETTEMBRE! BUONA ESTATE!

Ci vediamo a SETTEMBRE! BUONA ESTATE!

Ci vediamo a SETTEMBRE! BUONA ESTATE!

Se questo spazio ti piace, ti piacerà anche il sito dello Studio Empathos!Visitalo, basta un click!

venerdì 20 maggio 2011

Il Venerdì del Libro

Oggi su GioCoLanDia un libro per...
per imparare a contare...

Questo minibook è stato pubblicato nel 2010
e lo trovo molto utile e benfatto:
Autore: Anne Gutman, George Hallensleben
Editore: Aliberti.

Stimola in modo gicoso e creativo a memorizzare e riconoscere i numeri.
Adatto per bambini di 3 anni.

GioCoLanDia comunica che sarà presente solo con i venerdì del Libro fino al 6 giugno, poi riprenderà a postare ogni giorno tante belle attività da vivere insieme.
A presto e buona lettura
[ ... ]

giovedì 19 maggio 2011

Oggi GioCoLanDia Ospita...

Oggi ospitiamo il post di Federica sull'iniziativa io rifletto con GioCoLanDia:

I no che aiutano a crescere e Bolle di Rabbia - I Venerdì del Libro
Chi di noi non vorrebbe dire sempre si ai propri figli? Alzi la mano chi vorrebbe avere le risorse fisiche, economiche per soddifare ogni loro richiesta.
Eppure care mamme, la verità è che se vogliamo fare il bene dei nostri figli dobbiamo imparare a dire NO.
NO chiaro e deciso quando serve.
NO con un'intonazione e un linguaggio del corpo coerenti
NO quando la richiesta lede i nostri confini personali, le nostre idee o i valori in cui crediamo
NO quando la richiesta non è legittima avendo il coraggio di spiegare ai nostri bambini perché non lo è
NO quando la richiesta non è un reale bisogno
perché come dice Jesper Juul
E' impossibile viziare i figli dando loro "troppo" di ciò di cui hanno davvero bisogno.
I bambini viziati sono quelli che non riescono ad accettare un no, quelli convinti che i loro desideri immediati possano essere esauditi sempre e all'istante. Ma così diventano solo quelli che ricevono troppo delle cose sbagliate e soprattutto per i motivi sbagliati.
i NO per amare
Comunicare in modo chiaro ed efficace
per crescere figli forti e sicuri di sè



Si, amiche mamme, io ho imparato a dire NO a mio figlio quando chiede qualcosa che secondo me non è opportuno che riceva.
NO quando non è il momento
NO quando per principio sono contraria alla cosa richiesta
NO quando il suo comportamento non è coerente con i miei insegnamenti
NO quando è NO
Pochi NO, come poche sono le regole, ma FERMI E DECISI.

E se proprio non siete capaci di dire NO, allora evitate di mettervi nei guai, evitate tutte le situazioni difficili da gestire, come dire che I CAPRICCI E' MEGLIO PREVENIRLI CHE CURARLI! Vi consiglio questo libretto BOLLE DI RABBIA di Margret NuBbaum:
"Durante i primi due anni di vita il bambino è sempre un vero tesoro. Poi diviene un enigma. Spesso si adira e, se qualcosa non si realizza secondo i suoi desideri, si butta per terra, urla, va fuori di sé. Eppure questo comportamento è un segnale positivo. Ostinarsi è parte integrante della prima infanzia, come imparare a camminare e a parlare. Mostra che il bambino sta scoprendo il proprio io. Gli attacchi d’ira lo aiutano a superare la frustrazione. In questi casi provare a convincerlo con le buone non serve, né si ottengono migliori risultati sgridandolo. Allora che si può fare? Molte cose possibili, come dimostra questo pratico volume, nel quale sono contenuti molti preziosi suggerimenti per superare con serenità i momenti più difficili. Sforzarsi di capire, porre dei chiari limiti, stabilire dei patti aiuta i bambini a maturare la consapevolezza delle esigenze degli altri e, quindi, la disponibilità a condividere positivi compromessi. Il bambino deve quindi sapere che cosa gli adulti si attendono da lui. Solo così potrà man mano orientarsi nel suo mondo, che, durante la fase dell’ostinazione, troppo spesso è sottosopra. "

Con questo post rifletto con GioCoLanDia!

Il piccolo Filippo riceverà una piccola sorpresa a misura di bimbo!
[ ... ]

venerdì 13 maggio 2011

Il Venerdì del Libro

Oggi un libro che non solo è di intrattenimento ma di grande aiuto e valore educativo.
Corso di Pipì per principianti!
L'autore è Mo Willems che ha avuto la straordinaria idea di creare un testo capace di rendere il tutto come un gioco divertente!

Intorno ai due anni i bambini cominciano ad attraversare la critica ( per loro lo è, a tutti gli effetti è un evento critico e di cambiamento e non va sottovalutata l'importanza della nostra presenza e comprensione)fase dal pannolino al vasino.
In questa particolare fase il bambino impara a gestire il controllo degli sfinteri e quindi affronta questo cambiamento fisiologico.
Esso si accompagna ad un impatto emotivo che viene determinato dal primo distacco dalle dipendenze materne.

Per tutte le mamme che si trovano in questa particolare fase con i loro bambini ecco che arriva questo libro in vostro soccorso anche come condivisione e per "riderci sopra" e rendere quello che per loro è un problema un percorso da imparare a gestire insieme.
Buona lettura.

[ ... ]

Il Venerdì del Libro

Oggi un libro che non solo è di intrattenimento ma di grande aiuto e valore educativo.

Corso di Pipì per principianti!

L'autore è Mo Willems che ha avuto la straordinaria idea di creare un testo capace di rendere il tutto come un gioco divertente!



Intorno ai due anni i bambini cominciano ad attraversare la critica ( per loro lo è, a tutti gli effetti è un evento critico e di cambiamento e non va sottovalutata l'importanza della nostra presenza e comprensione)fase dal pannolino al vasino.

In questa particolare fase il bambino impara a gestire il controllo degli sfinteri e quindi affronta questo cambiamento fisiologico.

Esso si accompagna ad un impatto emotivo che viene determinato dal primo distacco dalle dipendenze materne.



Per tutte le mamme che si trovano in questa particolare fase con i loro bambini ecco che arriva questo libro in vostro soccorso anche come condivisione e per "riderci sopra" e rendere quello che per loro è un problema un percorso da imparare a gestire insieme.

Buona lettura.



[ ... ]

mercoledì 11 maggio 2011

Rieccoci

Buongiorno a tutti!
Purtroppo in questo periodo molto impegnativo GioCoLanDia è rimasto un pò trascurato!Dopo maggio però recupererò e sarò più presente.
Colgo l'occasione per fare, anche se in ritardo, gli auguri a tutte le mamme!
Ecco alcuni lavoretti proposti nei laboratori per questa giornata speciale:
Una collana con la pasta

una borsetta tutta colorata
un cappellino fiorito fatto con bicchieri e piatti in carta
un gufetto porta matita, o in alternativa porta rosa:

Vi ricordo infine di partecipare all'iniziativa io rifletto con GioCoLanDia,


fra i partecipanti sarà estratto un nome che riceverà una sorpresa, naturalmente a misura di bimbo/a!
Vi aspetto!








[ ... ]

venerdì 6 maggio 2011

Il Venerdì del Libro

Oggi il venerdì del libro assume un duplice compito:
consigliare un libro ai genitori per i loro bambini
e far girare una formazione per gli editori.
Partiamo con il consiglio di lettura:
quest'oggi un consiglio un pò particolare, un consiglio non da leggere ma da vedere:
http://www.vimeo.com/22294603

Basta cliccare o copiare nella barra degli indirizzi sul link.
Il mal di pancia della Luna

Ed ecco un consiglio per gli editori.
Fratelli per forza è un piccolo opuscolo costituito da 20 pagine raddoppiabili:



L'editore ha deciso di non ristamparlo ed è per questo che faccio girare questa informazione a mo di appello.
Questo libro è davvero molto interessante, è fatto benissimo, le illustrazioni sono davvero eccezionali ed ha un significato che può facilmente veicolare ai bambini.
L'editoria italiana purtroppo non naviga in buone acque ma quello che mi spiace è l'idea che i bambini possano perdere una occasione di lettura davvero di tutto rispetto. Adoro i libri di Lucia Salemi e di certo fra i venerdì del libro troverete spesso il suo nome.
Si legge fra le righe quando uno scrittore scrive solo per l'editore ( e quindi solo per le tasche) e quando invece scrive per il suo pubblico di lettori, in questo caso specifico i piccoli lettori.
Eì per loro, cari editori, che dobbiamo tornare a pubblicare libri interessanti e stimolanti come quelli citati.
Vi invito inoltre a visitare il blog di Lucia, sono certa, care mamme, piacerà a voi e al vostro bambino.
Buona lettura!

[ ... ]

mercoledì 4 maggio 2011

Schede creative: l'aereo acrobatico

Nonostante i nostri calendari ci avvertano che la primavera dovrebbe essere nel massimo del suo splendore, le gironate non sono ancora bellissime e ci inducono a rimandare i giochi all'aperto.
Ecco perchè oggi GioCoLanDia vi propone una scheda creativa:
Gli aerei acrobatici:
Le schede sono scaricabili, basta cliccarci sopra e salvare come immagine
e poi potrete anche voi sperimentarvi nella creazione degli aerei acrobatici.


Intanto vi ricordo sempre che potrete partecipare all'iniziativa io rifletto con GioCoLanDia, vi aspetto!


[ ... ]

domenica 1 maggio 2011

Stato avanzamento lavori

Vi ricordate il post Germogliano le uova?
Vi ricordate dei nostri fagiolini?
Ecco uno Stato Avanzamento Lavori
la prima chioma che comincia a farsi vedere:

E le chiome dei vostri volt-uovo a che punto sono?

Intanto vi ricordo l'iniziativa Con questo post rifletto con GioCoLanDia
Mammamogliedonna ha già pubblicato il suo post
e voi, volete riflettere iniseme a noi?
Buona Domenica
[ ... ]
 

©2009 GioCoLanDia | by TNB